Rivista n. 15 Anno VI 2016

GURI
GIURISPRUDENZA COMUNITARIA
GIURISPRUDENZA NAZIONALE
ANAC
FOCUS

GURI

  1. AVVISO DI RETTIFICA – (GU n.164 del 15-7-2016).
    Comunicato relativo al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, recante: «Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonche’ per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture». (Decreto legislativo pubblicato nel Supplemento ordinario N. 10/L alla Gazzetta Ufficiale – Serie generale – n. 91 del 19 aprile 2016).
  2. Comunicato del Ministero delle Infrastrutture e trasporti 22 luglio 2016 – (G.U. n. 170 del 22 luglio 2016).
    Linee guida per la compilazione del modello di formulario di Documento di gara unico europeo (DGUE) approvato dal regolamento di esecuzione (UE) 2016/7 della Commissione del 5 gennaio 2016.

torna su

GIURISPRUDENZA COMUNITARIA

  1. Corte di giustizia europea, Sez. IV, 14/7/2016 n. C-6/15.
    Sull’interpretazione dell’art. 53, par. 2, dir. 2004/18/CE, relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici, letto alla luce del principio di parità di trattamento degli offerenti e dell’obbligo di trasparenza.
  2. Corte di giustizia europea, Sez. V, 7/7/2016 n. C-46/15.
    Sull’interpretazione dell’art. 48, par. 2, lett. a), sub ii), II tratt., della dir. 2004/18/CE, relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, di forniture e di servizi.

torna su

GIURISPRUDENZA NAZIONALE

  1. Consiglio di Stato, Sez. III, 7/7/2016 n. 3009.
    Per l’emanazione della interdittiva non occorre l’accertamento di elementi di colpevolezza o di responsabilità nei confronti dei soggetti a cui è rivolta, trattandosi di una misura di tutela avanzata a presidio dell’ordine pubblico.
  2. Consiglio di Stato, Sez. V, 28/6/2016 n. 2912.
    Nelle gare pubbliche il punteggio numerico assegnato ai vari elementi di valutazione dell’offerta integra di per sé una sufficiente motivazione, allorché siano prefissati con chiarezza ed adeguato grado di dettaglio.
  3. Consiglio di Stato, Sez. III, 8/6/2016 n. 2450.
    Sull’esclusione da una gara d’appalto per mancato possesso di un requisito di partecipazione.
  4. Consiglio di Stato, Sez. V, 6/6/2016 n. 2384.
    L’impresa aggiudicataria non può far ricorso allo strumento dell’avvalimento per acquisire il requisito dell’iscrizione nel registro della Camera di Commercio (CCIAA) di cui è carente.
  5. Consiglio di Stato, sez. V, 11.07.2016 n. 3056.
    Costo del lavoro, giustificazioni in sede di verifica di anomalia, obbligo – 2) Annullamento del giudizio di anomalia, non comporta automatica esclusione del concorrente, potere della Stazione Appaltante di riprovvedere, sussiste.
  6. Consiglio di Stato, sez. V, 23.06.2016 n. 2812.
    Commissione di gara, numero dispari, segretario verbalizzante, non va computato – 2) Presidente della Commissione, soggetto che ha svolto o svolge attività o funzioni afferenti il contratto, RUP, compatibilità – 3) Manomissioni delle offerte, contestazione, va suffragata da circostanze ed elementi concreti.
  7. Consiglio di Stato, sez. V, 13.06.2016 n. 2531.
    Incameramento della cauzione provvisoria: funzione e presupposti.
  8. Consiglio di Stato, sez. III, 10.06.2016 n. 2506.
    Ripetizione delle operazioni di gara a seguito di una sentenza di annullamento – Discrezionalità della Stazione Appaltante – Limiti – Motivazione postuma – Illegittimità.
  9. Consiglio di Stato, sez. V, 06.06.2016 n. 2359.
    Partecipazione alla gara – Accettazione della lex specialis – Non comporta l’inoppugnabilità di clausole illegittime – Ragioni.
  10. TAR Brescia, 07.06.2016 n. 954.
    Sottoscrizione dell’offerta – Mancanza – Incertezza assoluta – Esclusione – Legittimità.

torna su

ANAC

  1. Comunicato del Presidente del 13 luglio 2016.
  2. Comunicato del Presidente del 6 luglio 2016.
    Precisazioni in ordine all’applicazione della normativa sulla trasparenza negli ordini e nei collegi professionali.
  3. Relazione Annuale 2015.
    Presidente Raffaele Cantone.

torna su

FOCUS

  1. Revision of Green Public Procurement Criteria for Road Design, Construction and Maintenance.

torna su

Pubblicato in Rassegne | Lascia un commento