Rivista n. 9/2016 anno VII

GURI
GIURISPRUDENZA COMUNITARIA
GIURISPRUDENZA NAZIONALE
ANAC
AGCM

GURI

  1. Ministero delle infrastrutture e dei trasporti decreto 2 dicembre 2016, n. 263 – (GU n.36 del 13-2-2017 ).
    Regolamento recante definizione dei requisiti che devono possedere gli operatori economici per l’affidamento dei servizi di architettura e ingegneria e individuazione dei criteri per garantire la presenza di giovani professionisti, in forma singola o associata, nei gruppi concorrenti ai bandi relativi a incarichi di progettazione, concorsi di progettazione e di idee, ai sensi dell’articolo 24, commi 2 e 5 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50.

torna su

GIURISPRUDENZA COMUNITARIA

  1. Corte di giustizia europea, Sez. III, 21/12/2016 n. C-51/15.
    Sul trasferimento da parte di due enti territoriali dei compiti di smaltimento e di trattamento dei rifiuti ad consorzio intercomunale, nuovo ente di diritto pubblico a cui i due enti fondatori hanno conferito varie competenze.

torna su

GIURISPRUDENZA NAZIONALE

  1. Consiglio di Stato, Adunanza della Commissione speciale, 13/2/2017 n. 351.
    Parere sullo schema decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti sulla programmazione triennale dei lavori pubblici e sul programma biennale per servizi e forniture ex art. 21, comma 8, d.lgs. n. 50 del 2016.
  2. Consiglio di Stato, Adunanza della Commissione speciale, 1/2/2017 n. 282.
    Parere del CdS, Commissione speciale, n. 282/2017 sulle Linee guida per l’iscrizione nell’elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie società in house.
  3. Consiglio di Stato, Sez. V, 18/1/2017 n. 194.
    Sulle conseguenze della mancata indicazione degli oneri della sicurezza aziendale in sede di offerta da parte del concorrente, per le gare bandite anteriormente all’entrata in vigore del nuovo c.d. codice degli appalti.
  4. Corte di Cassazione, sez. I, 31/1/2017 n. 2483.
    Sulla rimessione alla Corte di giustizia UE di alcune questioni pregiudiziali relative agli appalti dei servizi sociosanitari, elencati nell’allegato IB della direttiva n. 92/50/CEE.
  5. Consiglio di Stato, Sez. III, 26/1/2017 n. 319.
    Sul termine per impugnare l’informativa antimafia.
  6. TAR Toscana, Sez. III, 13/2/2017 n. 231.
    La clausola sociale, prevista dall’art. 50, d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50, deve essere armonizzata con i principi europei della libera concorrenza e della libertà d’impresa.
  7. Tar Sicilia-Catania, sez. III, 2/2/2017 n. 234.
    Sulla nullità della prescrizione di un bando di esclusione dalla gara per l’affidamento di un appalto servizio di refezione scolastica per omesso sopralluogo.
  8. Consiglio di Stato, sez. V, 06.02.2017 n. 501.
    Tabelle ministeriali – Costo medio del lavoro – Derogabilità (art. 30 , 97 d.lgs. n. 50/2016).
  9. Consiglio di Stato, sez. III, 07.02.2017 n. 514.
    Modifiche ed integrazioni dell’offerta economica – Possibilità – Differenza tra contenuto dell’offerta e giustificazioni del prezzo – Conseguenze – Sindacabilità.
  10. Consiglio di Stato, sez. V, 13.02.2017 n. 590.
    Ricalcolo della soglia d’anomalia successivamente alla fase di ammissione, regolarizzazione o esclusione delle offerte.
  11. Tar Liguria, sez. II 27.01.2017 n. 55.
    Legittimo il provvedimento con il quale la stazione appaltante ha revocato in autotutela l’aggiudicazione di un appalto di servizi (nella specie si trattava del servizio di ristorazione scolastica), motivato con riferimento al fatto che l’aggiudicataria non ha adempiuto agli obblighi derivanti dalla cosiddetta “clausola sociale”, concernenti l’assunzione di tutto il personale della gestione uscente.

torna su
AGCM

  1. Attivita’ di segnalazione e consultiva – as1344.
    Affidamento in concessione di beni demaniali indisponibili del patrimonio del comune di carrara.
  2. Attività di segnalazione e consultiva – As1349.
    Consip – Bando Di Gara Per La Fornitura Di Servizi Di Telefonia Mobile Per Le Pubbliche Amministrazioni.

torna su

ANAC

  1. L’applicazione del protocollo di vigilanza collaborativa agli interventi di bonifica alla luce del nuovo Codice degli appalti – febbraio 2017.
  2. Delibera n. 1 (GU n.26 del 1-2-2017).
    Indicazioni operative per un corretto perfezionamento del CIG.
  3. Modelli di segnalazione all’Autorita’ per le comunicazioni utili ai fini dell’esercizio del potere sanzionatorio della Autorita’ relativamente ad Operatori Economici nei cui confronti sussistono cause di esclusione ex art. 80 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, nonche’ per le notizie, le informazioni dovute dalle stazioni appaltanti ai fini della tenuta del casellario informatico. (GU n.26 del 1-2-2017)

torna su

Pubblicato in Rassegne | Lascia un commento